Ichnussa

la biblioteca digitale della poesia sarda

Quattro mori

Alba ulassese

Angeli Luigi

(Pola 05/05/1941 - )

 

 

 

Luigi Angeli (noto Gigi), figlio di genitori sardi, nasce a Pola, nell’Istria allora Italiana (attualmente Croazia ex Jugoslavia), il 05.05.1941. Il padre, sottufficiale della Marina Militare, dopo l’ultimo conflitto mondiale si congeda e nel 1945 riporta la sua famiglia (sfollata durante la guerra a S.Elena Venezia) in Sardegna ovvero a Luras in provincia di Sassari.

Qui Gigi Angeli trascorre infanzia ed adolescenza. Consegue la licenza media presso il colleggio dei Salesiani di Lanusei. Si diploma al corso geometri dell’Istituto Deffenu di Olbia. Dopo vari lavori da professionista e alle dipendenze di impresa si stabilisce a Palau dove viene assunto come capo dell’Ufficio Tecnico Comunale. Ormai in pensione, risiede a Palau, suo paese d’adozione.

Gigi Angeli ha sempre scritto per diletto; e come tanti altri ha sempre tenuto per se i suoi lavori. Sin quando una professoressa amica lo sollecita quasi obbligandolo a partecipare ai vari concorsi letterari “in Limba” e non solo, che si tengono in Sardegna e nel continente.

Esordisce nel concorso “Filippo Addis” di Luras nell’edizione del 1998 e vince il primo premio.
Va precisato che Luras si trova al centro della Gallura ma linguisticamente si distingue; è infatti una enclave Sardo/Logudorese. Gigi Angeli, oltre che in Italiano, scrive pertanto sia in Sardo/Logudorese che in Sardo/Gallurese; e questo agevola la sua partecipazione ai vari premi di poesia.
Dall’esordio del 1998 vi è così una costante presenza nei diversi concorsi con gratificanti riscontri.

Qui un ristretto elenco dei più significativi:

1° Premio al concorso Nazionale di Poesia di GRASSANO (Matera) “Parole per Comunicare” 2003
Con testo in Logudorese.
Menzione Speciale “Premio Petrarca 2003” Viterbo con testo in Logudorese
2° premio Concorso Nazionale di Poesia delle lingue minoritarie “Mendr ànze n poejia 2006” Livinallongo (Belluno) – Con testo in Logudorese.
Menzione speciale premio internazionale “NOSSIDE Ediz XIX” Reggio Calabria – Con testo in Logudorese;
1° premio XX Edizione “Filippo Addis” Luras (ss) – Con testo in Logudorese;
1° premio “ex aequo” al “Cuncursu di Puisia Lungoni 2002” (concorso Corso/Gallurese) – Con testo in Gallurese
1° premio al concorso “Nanneddu Chighine 2006” Ittireddu (ss) – Con testo in Logudorese;
1° premio al concorso “Antoni Piludu 2008” Iscanu Montiferru (OR) – Con testo in Logudorese;
1° premio al concorso “Anselmo Piga 2008” San Sperate (CA) – Con testo in Italiano;
1° premio al concorso “ Mandrolisai 2010” Atzara (NU) – Con testo in Logudorese.
1° premio al concorso” Giorgio Pinna 2011 – sez poesia d’amore” Pozzomaggiore (SS) – Con testo in Gallurese;
1° premio al concorso “Città di Iglesias 2011 – sez. Lingua Italiana” testo in Italiano

Gigi Angeli non ha ancora pubblicato raccolte delle sue poesie ma sta lavorando ad alcune sintesi al riguardo che potrebbero essere pubblicate a breve.

“O l’uomo impazzisce o scrive versi”; ed è questa la traduzione di una massima latina che Gigi Angeli spesso cita: “Piuttosto che impazzire” dice “è preferibile scrivere versi”.
gigiangeli@virgilio.it

 


Opere disponibili:

  1. Poesie (21 poesie)Estratto da

 

Home
Home
Scrivici
Indietro
indietro

_______________________________________________________________

© 2005-2013 Ass. cult. "Sa perda e su entu" - Ulassai. Giuseppe Cabizzosu