Ichnussa

la biblioteca digitale della poesia sarda

Quattro mori

Alba ulassese

Becciu Tetta

(Ozieri 21/05/1952 - )

 

 

 

Tetta Becciu č nata ad Ozieri il 21/ 5/ 1952 e qui vive. E’ sposata ed ha una figlia. Ha conseguito gli studi di ragioneria, per anni ha lavorato nel commercio.
Scrive dal 1993, fino ad oggi ha sempre partecipato ai vari Concorsi letterari dell'isola e del continente, riscuotendo numerosi riconoscimenti come: Mamoiada, Orgosolo, Tonara, Sassari, Paulilatino, Sanluri.... A Milano al Concorso Internazionale di lingua sarda ha vinto il primo premio assoluto.
Le sue poesie sempre in limba-sarda logudorese sono pubblicate nelle migliori antologie dei premi letterari e in riviste del settore.
Ha collaborato con l'Universitą Cattolica di Madrid e l'Universitą di Berlino per la pubblicazione di un antologia "Bentu 'e terra manna", una raccolta di poesie di poetesse sarde. Le poesie sono state tradotte in tedesco, galiziano e inglese.
La Becciu ha tradotto dal napoletano al sardo-logudorese due commedie di Eduardo de Filippo, 'Filomena Marturano" e "Natale in casa Cupiello", e dallo spagnolo la commedia "L'estanquera de Vallecas" di Luis Alonso de Santos. Queste commedie vengono interpretate dal gruppo teatrale di Ozieri "La Compagnia delle donne", di cui la Becciu fa parte come interprete.
Per dieci anni ha collaborato con la Comunitą Montana del Monte Acuto per la Rassegna Internazionale Teatro Scuola e Teatro Regionale per le Lingue Minoritarie.
E' membro di giuria in vari premi letterari.
Nel 2006 il Rotary Club di Ozieri le ha conferito un riconoscimento per la valorizzazione della lingua sarda.
Alcune sue poesie sono state musicate dal coro di Ittireddu.Sardegna.

 


Opere disponibili:

  1. Poesie (10 poesie)Estratto da

 

Home
Home
Scrivici
Indietro
indietro

_______________________________________________________________

© 2005-2013 Ass. cult. "Sa perda e su entu" - Ulassai. Giuseppe Cabizzosu