Poeti sardi

Ichnussa

Progetto di pubblicazione e divulgazione libera della grande poesia in lingua sarda

 

Giuseppe Coronas

(Torpè 1907 - 1984)

 

 

Nato a Torpè il 30 gennaio 1907 e morto nel medesimo centro il 6 maggio 1984. Di famiglia agiata frequentò il Liceo Classico di Nuoro; non potè proseguire gli studi a causa di una grave malattia agli occhi. Si impegnò attivamente nella Azione Cattolica di Torpè e nel sociale religioso. Storico e profondo conoscitore della sua terra e dell’alta Baronia fu molto religioso. La sfera religiosa ebbe una importanza fondamentale nella sua poetica e ne condizionò profondamente la produzione poetica.


Opere disponibili:

A_bidda_Padre_Luca & A_Bustianu_Satta_de_Nuoro &
A_don_Diego_Calvisi & A_Nostra_Signora &
A_s'istudente_Juanne_Carrone & A_su_carissimu_don_Rosariu_Menne &
A_su_mussegnore_piscamu_de_Nuoro & Ajo'_prestu_ischida &
Antonia_Mesina & Bellos_pregios_tantos &
Chin_tres_de_Udduso' & Clorinda_e_Berenice &
Coronadu_de_gloria & Costa_Ermosa &
Costa_Feronia & Costa_Ulisse &
Dae_Torpe'_a_Luras & David_Rachele_Abramo &
De_preziosas_sedas & Din_don_dan &
Eo_so_sardu_e_i_sa_Patria_istimo & Feminas_de_Tonara &
Fizos_de_Roma_faghene_ausentu & In_dulche_sardu_litu &
In_dun'adde_apo_idu & In_s'adde_fiorida &
Logudoro & Maria_ses_ispada &
Maria_ses_s'istella & Nara_it_est_amore_anim'amante &
Note_bella_de_austu & Numen_d'eterna_dura &
Oje_pinto_a_Mose' & Pastores_de_Limbara &
Perfugas_e_Ploaghe & Pro_Giovanninu_Fenu &
Pro_sa_fine_de_su_conciliu & Pro_sa_visita_pastorale_de_su_piscamu &
Pro_sa_zoventura & Pro_sas_teracas_sardas_in_Roma &
Rafaellu_chin_Dante & Rosa_e_rosignolu &
Sa_mama_e_sa_reina & Sa_Santa_de_Siena &
Sas_fadas_d'Ennargentu & So_sardu_ma_non_so_barbaricinu &
Sos_pastores_de_Bitti & Su_costumen_d'inoghe &
Su_costumen_famadu & Su_crere_in_su_destinu_est_un_errore &
Su_nobile_Musio & Torpe' &
Torpe' (1) & Torpe' (2) &
Una_tiniscolesa & Unu_palatu_artisticu_e_bellu &
Unu_pintore_insignu & Unu_tempus_sa_Corte &
Viola_e_pensieru &

 

Home

indietro

© 2005 - 2008 Giuseppe Cabizzosu