Ichnussa

Progetto di pubblicazione e divulgazione libera della grande poesia in lingua sarda

 

Cossu Giulio

(Tempio 1920 - 2007)

 

 

Giulio Cossu, nato a Tempio il 1920 e scomparso il 3 dicembre 2007, è stato stimato insegnante e preside del Liceo classico cittadino. Intellettuale raffinato, ed apprezzato conferenziere, ha rappresentato con costante attivismo (poesie, racconti e articoli) la Gallura nelle vita culturale sarda. Appassionato cultore della tradizione poetica in gallurese “ha attuato una normalizzazione grafica che è stata poi accettata dagli altri scrittori”. Tantissimi i riconoscimenti letterari conseguiti dal Cossu, tra gli altri il primo premio all’Ozieri 1975 con la lirica "Paesi" e il premio “Pira” per la silloge "Frondi come parauli", a cui i critici riconoscevano un particolare collegamento con la poetica crepuscolare. (Cristoforo Puddu).

 


Opere disponibili:

Poesie (Poesie 4) &    
       

 

Home
Home
Scrivici
Indietro
indietro

© 2005 - 2017  Giuseppe Cabizzosu