Poeti sardi

Ichnussa

Progetto di pubblicazione e divulgazione libera della grande poesia in lingua sarda

 

Onofrio Piras (Solitariu)

(Gavoi 1861 - 1930)

 

 

 

Onofrio Piras detto "Solitario" fu parroco di Lodine. Si dedicò alla composizione in limba e fu autore di numerosi sonetti e ottave ma si dilettò anche di poesia improvvisata. A lui, a Gavoi, è attribuita l'invenzione del "Parnaso", sorta di società culturale di poeti e scrittori di Barbagia che richiamava il mitico luogo ove, nella mitologia greca, risiedevano le Muse. L'ottava "Agli americani di un tempo" è una sorta di risposta ironica ad un emigrante di Gavoi (Mittri Urru Lizzas) che, in una sua opera ("Emigranti gavoesi") esagerava un pò nella descrizione delle meraviglie esistenti all'estero. Mentre "Solitariu a Cadone" è dedicata a Francesco Cadoni, sacrista della chiesa "de Santu Bainzu" in Gavoi.
 


Opere disponibili:

 

Home

indietro

© 2005 - 2008 Giuseppe Cabizzosu