Ichnussa

Progetto di pubblicazione e divulgazione libera della grande poesia in lingua sarda

 

Antonio Puddu

(Ulassai 1933 - )

 

 

Settimo di otto fratelli Antonio Puddu nasce ad Ulassai il 1° novembre del 1933. Figlio di Puddu Raffaele, uno dei pił noti poeti improvvisatori ulassesi di muttettos.

Emigrante in Francia dal 1957 al 1966 vive attualmente ad Ulassai dove, oramai in pensione, continua a coltivare la sua vena inesauribile di poeta dialettale. Spiccata la sua propensione popolareggiante e giocosa verso la battuta mordace ed il motteggio sagace con digressioni buffonesche che non di rado indulgono, come uno sberleffo satirico a moralisti e bempensanti, verso il "moralmente discutibile".

 


Opere disponibili:

  1. Bentu benevolu. Editrice: ass. cult. "Sa perda e su entu", Ulassai, 2014 (75 poesie1) (Estratto da)
  2. Poesie sparse al 30 ago. 2017 (59 poesie).

 

Home
Home
Scrivici
Indietro
indietro

© 2005 - 2017  Giuseppe Cabizzosu